Preparatore senza abilitazione: squalifica per Gori e multa al Benevento, indagini partite da una segnalazione

861

Una vera e propria stangata. Maxi squalifica per Piergraziano Gori: 4 mesi e 15 giorni di sanzione per aver occupato il ruolo di allenatore dei portieri della Strega pur non essendo tesserato e per essere sceso in campo, per il riscaldamento dei portieri, in 13 gare del girone d’andata. Tre mesi invece per Ferdinando Renzulli, amministratore delegato e legale rappresentante del Benevento Calcio e 7 mila euro di ammenda per il club sannita.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia