Il caso Thiam: il Benevento lo ha ceduto in prestito al Pescara, ma la Lega ha bocciato il tesseramento. I club ricorrono al Collegio di Garanzia

1460

Quattro mesi parcheggiato a Pescara. E’ il destino toccato a Thiam Pape Samba, attaccante di proprietà del Benevento, ceduto in prestito lo scorso 31 agosto al club abruzzese, nell’operazione che ha portato anche Sanogo e Lucatelli in riva all’Adriatico. Se quest’ultimi il campo non l’hanno mai visto esclusivamente per scelte tecniche, tanto da finire a giocare con la Primavera, diverso è il discorso per quanto riguarda il classe 2002, pescato qualche anno fa dal club giallorosso tra le fila del Tor di Quinto. Thiam infatti è stato sin da subito aggregato alla formazione giovanile del Pescara, impegnata nel campionato di Primavera 1, ma non ha mai potuto giocare.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia