Rubriche – L’insegna perduta della chiesa dell’Annunziata

692

Dopo la fondazione della Casa Santa dell’Annunziata di Napoli ad opera della confraternita intitolata alla Beata Maria Annunziata per un voto espresso dai fratelli Scòndito, nobili napoletani, per essere scampati alla battaglia di Montecassino (1315), nel quattordicesimo secolo non solo nel Regno di Napoli ma in più parti d’Italia sorse un numero considerevole di chiese dedicate alla Vergine Annunziata, tutte contrassegnate con la sigla A.G.P. (AVE GRATIA PLENA) acronimo che, sintetizzando le parole dell’Arcangelo Gabriele, ricorda Maria nel suo ruolo di madre.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia