Furti di rame, musica alta e degrado: l’ennesima denuncia del comitato ‘Centro storico’

0
350

“Ancora una volta, il Centro Storico è stato teatro di inciviltà e condotte illecite. Le strade diventano latrine, la mattina si raccolgono (a cura dei cittadini) bottiglie, bicchieri e si disinfetta il basolato impregnato di urina. Si lascia che, per tutta la notte, la musica venga “sparata” ad alto volume. A Vico III Settembre, ancora, ignoti hanno trafugato i tubi dell’acqua piovana, in rame (queste sono le prescrizioni della Soprintendenza e, per un proprietario, rappresentano un esborso non indifferente). Dove sono i controlli?” La denuncia, l’ennesima, del Comitato ‘Centro Storico’ di Benevento – guidato dall’avvocato Luigi Marino – rispetto ad una nuova notte di sofferenze per i residenti a causa della esuberanza oltre i limiti del rispetto del vivere civile da parte di un segmento del popolo della notte.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia