Caldo asfissiante, ospedale preso d’assalto: record di accessi al Pronto soccorso

1228

Non solo Covid-19. L’ospedale ‘San Pio’, che solo nell’ultimo periodo era riuscito a tirare un sospiro di sollievo dopo i mesi di ‘passione’ dovuti alla pandemia, da un mese a questa parte è stato sollecitato più volte per far fronte al problema legato alle alte temperature. Un caldo asfissiante, un’afa insopportabile, tutti fattori che hanno contribuito, e non poco, al ricorso da parte dei cittadini alle cure ospedaliere. Come noto le temperature roventi, e quelle di questo ultimo periodo lo sono state particolarmente, sono un disagio per tutti ma creano maggiori problemi a chi deve anche fare i conti con altre malattie.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia