Ancora un’occupazione abusiva in città: 32enne con il figlio piccolo occupa la cosa dopo la morte dell’anziana che assisteva

1616

Notificata istanza di sgombero per una donna trentenne che ha occupato con il figlio piccolo un alloggio Erp in via Fatebenefratelli nel Rione Ferrovia. Singolare stavolta la modalità dell’occupazione: la signora (M.M. di 32 anni) svolgeva le mansioni di badante dell’assegnataria, morta di recente. Semplicemente non è andata via dopo la scomparsa dell’anziana, occupando l’alloggio. Gli agenti della Municipale non hanno potuto effettuare lo sgombero in virtù della presenza di un figlio in tenera età. Notificata l’istanza e scattata la denuncia per occupazione abusiva.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia