Inzaghi tira fuori il coraggio: «Non partiremo battuti»

0
278

C’è la Juve, ma il Benevento non perde la voglia di provarci. In qualche angolo del cuore, ogni giallorosso sogna di sfruttare l’episodio propizio per riuscire a strappare un risultato positivo contro i campioni d’Italia. E ovviamente Pippo Inzaghi non fa eccezione. Il tecnico giallorosso, al contrario di quanto successo alla vigilia del match contro l’Inter, non parla di amichevole, non dà per scontata la sconfitta, ma invita i suoi a spingersi oltre i limiti del possibile: “Sulla carta non c’è partita, ma anche a Firenze doveva essere così. Non partiremo certamente battuti”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia