Fondovalle Vitulanese, per ora vitigni al sicuro. La Provincia: «Non ci sono decreti di esproprio, ma situazione va chiarita»

0
512

“Ponterutto non ci sta questa è la terra del rinomato vitigno ‘Bue Apis’. È qui che il migliore Aglianico del Taburno si produce. Siamo la patria della Falanghina, degli uliveti, dei ciliegeti, dei paesaggi spettacolari, e negli ultimi giorni stiamo vivendo questa situazione alquanto surreale”. Era stato questo il monito lanciato dal consigliere di maggioranza Giovanna Mazzone, delegata alle politiche per le contrade, dopo essere venuta a conoscenza che alcuni tecnici stavano, da giorni, compiendo rilievi per il prosieguo della Fondovalle Vitulanese che, come da progetto presentato nell’ottobre 2017 a Castelpoto, deve partire dalla Rotonda di ingresso a Foglianise e raggiungere Apollosa.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia