Manca il neuropsichiatra, pratiche bloccate al centro medico di Sant’Agata

665

Lunghe file ai ‘Coltivatori diretti’ di Sant’Agata de’ Goti. File che non sarebbero, in ogni caso, fruttifere. Situazione di generale disorientamento quella che stanno vivendo le famiglie che hanno in carico i rispettivi piccoli presso il locale Centro medico per attività che spaziano dalla Logopedia alla Psicomotricità.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia