Schiaffo al partito del blocco delle retrocessioni: il Consiglio federale boccia la proposta. Il Benevento può esultare: la Serie A è al sicuro

0
6722

Il tentativo non è andato a buon fine: il Consiglio federale ha bocciato la proposta di blocco delle retrocessioni avanzata dalla Lega di Serie A. Con buona pace di chi ha provato a strumentalizzare l’emergenza sanitaria in tutti i modi – prima ostacolando la ripartenza del calcio italiano, poi mettendo sul tavolo una soluzione che è uno schiaffo in faccia al merito sportivo -, nella riunione di questa mattina la Figc ha ribadito la linea delle scorse settimane: le promozioni e le retrocessioni ci saranno in ogni caso. Sarà rimasto deluso chi pensava di aver ordito il piano perfetto per eliminare con un colpo di spugna tutti gli errori commessi in questa stagione e per scongiurare il rischio che il campo presentasse il conto da pagare. Può esultare, invece, chi su quello stesso terreno di gioco ha dimostrato di meritare ampiamente il salto di categoria e che ora attende di raccogliere i frutti dei propri sforzi. E’ il caso del Benevento, a cui nessuno, nemmeno un sistema che mira a tutelare esclusivamente i propri interessi, può più negare il diritto di partecipare al prossimo campionato di Serie A. Ora sì, è solo questione di tempo.

Tutti i dettagli su Il Sannio Quotidiano di domani