Le memorie di Ciervo: Platone, Pulcinella e la sinistra al ragù

683

Sinistra sì, ma non al caviale piuttosto al ragù, quello alla genovese che di domenica nella sua Moiano era irrinunciabile rito tanto da diventare il metro della percezione su cui gli empiristi inglesi si scervellarono, all’oscuro però che il segreto può disvelarsi nell’inebriante sugo delle nostre nonne che avrebbe mandato al settimo cielo anche Berkeley, quello dell’esse est percepi. Professore sì, tutta la vita.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia