Le toccanti parole del figlio dell’appuntato Della Ratta: “Papà, mi manchi tanto”

1289

“Caro papà, quest’anno il virus non ci ha permesso di fare la cerimonia per te, non abbiamo potuto incontrare i tuoi colleghi ed amici. Io sono un po’ triste per questo. Ti voglio bene e ti penso ogni secondo. Appena togliamo le mascherine e le chiese riaprono, organizzo una messa con il vescovo e i carabinieri. Ti voglio tanto bene, mi manchi da morire”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia