Donna dializzata dà alla luce un bimbo: una storia di speranza in piena pandemia

0
392

Una giovane donna che sviluppa insufficienza renale avanzata ha una ridotta probabilità di rimanere incinta e se ci riesce, la gravidanza diventa pericolosa sia per la madre che per il bambino. Questo è quello che è riportato in letteratura; ma qualche volta le cose non vanno così. A.G. di Pietralcina, già madre di un maschietto e di una femminuccia, quando ha realizzato di essere di nuovo in dolce attesa, ha deciso di proseguire la gravidanza, nonostante che fosse già in insufficienza renale cronica avanzata, consapevole dei rischi a cui andava incontro.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia