Tamponi, il ‘San Pio’ prende test rapidi: l’ospedale velocizza le procedure, da lunedì la svolta

0
3214

L’altro fronte su cui le sollecitazioni del ceto politico sannita sono state forti è quello dei mezzi per rilevare le infezioni: tamponi e test rapidi per sapere subito se si è di fronte a casi di Coronavirus. Nel documento, dello scorso venti marzo, del Ministero della Salute che elenca i laboratori che possono effettuare la diagnosi molecolare su campioni clinici respiratori secondo i Protocolli Oms ci sono sette centri campani (Ospedale ‘San Paolo’ a Napoli, la Virologia della Federico II, il ‘Sant’Anna’ di Caserta, il ‘Moscati’ di Avellino, il ‘Ruggi d’Aragona’ a Salerno, la Virologia del ‘Monaldi’, l’Istituto profilattico di Portici) ma non c’è il ‘San Pio’ di Benevento. Nonostante questo, secondo notizie in nostro possesso, comunque all’ospedale di Benevento si muovono e tecnici e medici si danno da fare per arginare l’ondata.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia