Caldirola tra il Benevento e l’emergenza: “Speriamo di ripartire a maggio”

0
179

Da una parte l’emergenza che lo costringe, come tutti i suoi compagni, alla quarantena in attesa di tornare a respirare la libertà. Dall’altra un infortunio, non di poco conto, alla mano e l’affetto dei suoi cari, arrivati a Benevento e bloccati in città dopo le disposizioni dettate dal Governo che ne hanno impedito il rientro a Milano. Giorni decisamente particolari per Luca Caldirola, difensore della Strega protagonista della grande cavalcata dei giallorossi in Serie B. Live su Instagram, all’interno della rubrica “B at home” – la cui pronuncia richiama anche il motto “be at home”, ovvero il restare in casa proclamato in questi giorni – ideata dal telecronista di Dazn Riccardo Mancini, il centrale dei sanniti ha scelto di raccontarsi, regalando diversi spunti interessanti a partire già dai giorni di reclusione forzata vissuti con i genitori.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia