Il Pescara alle porte (chiuse), il Benevento ha un conto aperto: Inzaghi si riaffida al tridente titolare

745

Porte chiuse, ma conto aperto. Il clima surreale del ‘Vigorito’ non influenzerà il Benevento che si sta preparando alla sfida di domani sera con il Pescara, avendo in testa un solo obiettivo: la vittoria, unico risultato che darebbe ai giallorossi la possibilità di consumare la vendetta perfetta, dopo la bruciante sconfitta del match d’andata con gli adriatici. Nonostante sia ormai pronta da tempo a togliere le bollicine dal frigo, la Strega si presenterà all’appuntamento col serbatoio delle motivazioni bello carico proprio perché c’è da riscattare un ko particolarmente indigesto, sia perché finora è rimasto l’unico di tutto il campionato, ma anche per le proporzioni di quell’inciampo rovinoso.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia