Il Pd resta all’opposizione, ma dice no alla sfiducia a Mastella: “La sua esperienza sta già per chiudersi”

671

Un sostanziale no alla mozione di sfiducia (non citata nel testo finale approvato dalla Direzione ma definito come “iniziativa estemporanea”), sì invece alla costruzione di un’alternativa all’amministrazione Mastella, restando all’opposizione, senza cedere alla tentazione di accordi sottobanco e soprattutto testimoniando il ruolo di contrasto all’amministrazione nei momenti chiave come l’approvazione del Bilancio di previsione.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia