Piazza Duomo, ipotesi variante in Aula

702

Una sanatoria per piazza Duomo attraverso una variante al Piano urbanistico che sia approvata dal Consiglio comunale. Un autentico ginepraio quello intorno alla incompiuta di piazza Duomo, ribattezzata dai più critici ‘mamozio’ (copyright da riconoscere all’ex consigliere del PdL Raffaele Tibaldi). La sentenza della Cassazione ha riconosciuto che sarebbe servita una variante al Piano urbanistico e ora il dirigente all’Urbanistica, secondo le notizie in possesso de Il Sannio Quotidiano, ha proprio questa idea: preparare una delibera di Consiglio da votare in Aula che attraverso una variante al Puc, risani il vulnus urbanistico.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia