Il cane ‘Pocho’ colpisce ancora: scoperti oltre due chili di droga, in manette un 55enne

907

Nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio, è stata effettuata una perquisizione presso l’abitazione del 55enne Silvio Sparandeo, pregiudicato, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno. Gli agenti si sono avvalsi di due unità cinofile della Questura di Napoli, in particolare della presenza del piccolo ma coriaceo Jack Russell Terrier, di nome Pocho, noto perché viene considerato l’incubo di spacciatori e trafficanti per via del suo fiuto pressoché infallibile.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia