Mozione di sfiducia a Mastella: la maggioranza fa quadrato, l’iniziativa pentastellata non decolla

818

La mozione di sfiducia depositata dal duo consiliare del Movimento Cinque Stelle è destinata al naufragio. Dopo i pattisti e il Pd, arriva anche il niet dell’unica consigliera che almeno verbalmente aveva dato qualche disponibilità alle consigliere pentastellate, ovvero Pina Pedà. E invece nemmeno la leghista iscritta al Misto (e tenace oppositrice della Giunta in carica) sottoscriverà: “La mia contrarietà politica a quest’amministrazione è nota, ma il metodo usato dai Cinque Stelle non posso condividerlo”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di domani – Acquista qui la tua copia