Gatto seviziato ad Airola, presentata denuncia ai Carabinieri: “Chi ha visto parli”

0
333

“Chi ha visto parli”. È questo l’appello che viene dalle animaliste di Airola all’indomani dell’orrido episodio verificatosi in paese. Come già raccontato dalla nostra testata nella edizione di ieri, un gattino è stato rinvenuto in zona Sepalone senza vita. Nel suo corpo le tracce inequivocabili della mostruosa sevizia subita. La bestiola, di circa 4-5 mesi, è stata infilzata con un bastone di legno che ne ha trapassato completamente il corpo fino al capo. Le attiviste hanno provveduto a presentare regolare denuncia all’Arma dei Carabinieri e, allo stesso tempo, hanno rilanciato l’appello al fine di una collaborazione civica che possa fornire elementi utili alle indagini.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia