Barba ha firmato e ha sostenuto il primo allenamento: in giornata si attende il transfert

0
309

Tutto secondo quanto programmato. Federico Barba è arrivato ieri mattina in città, ha incontrato nella sede di via Santa Colomba il direttore sportivo Pasquale Foggia e ha firmato il contratto che lo legherà al Benevento per i prossimi tre anni. Dopo un pranzo in un ristorante della città, nel pomeriggio ha sostenuto il primo allenamento agli ordini di Inzaghi. L’ufficialità dell’acquisto del centrale romano non è ancora arrivata perché mancano alcuni documenti: il Benevento, infatti, attende l’arrivo del transfert internazionale dalla Spagna, visto che Barba nella prima parte di stagione ha indossato la maglia del Real Valladolid. Trattandosi di trasferimento di un calciatore tra due Federazioni diverse c’è bisogno di un po’ di tempo in più. Il Benevento, comunque, conta di sistemare tutto già nella giornata odierna. Se così fosse, Barba verrebbe regolarmente convocato per la gara di domani a Cittadella e partirebbe dalla panchina. In caso contrario, il debutto verrebbe rinviato al derby con la Salernitana, ma al momento non sembrano esserci rischi.

Per un errore, l’articolo non è stato pubblicato nell’edizione odierna de Il Sannio Quotidiano. Scusandoci con i lettori, proponiamo qui la versione integrale