L’olio del Taburno avrà l’Indicazione Geografica Protetta

0
1295

Ci sarà anche l’olio prodotto dagli uliveti delle colline del Taburno tra quelli Campani che si vedranno riconoscere il marchio comunitario di Indicazione Geografica Protetta, alla pari di quanto già fatto in questi anni nelle altre regioni italiane ove l’olivicoltura è maggiormente rappresentativa. L’obiettivo è di voler dare l’opportunità agli oli territoriali e quindi ai produttori, di avere a disposizione, per le attività di marketing e di promozione, marchi di tutela ampi, con denominazioni geografiche note (cosa che con le Dop non sempre è avvenuto), anche per incoraggiare operazioni di aggregazione attraverso l’utilizzo di marchi ombrello che diano maggiore visibilità e distintività al prodotto, oltre che di poter disporre di una massa critica di prodotto a marchio, da destinare soprattutto al mercato estero.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia