Dimissioni, Mastella fa sul serio: “Perseguire il potere, ma mai affezionarsi ad esso”

0
583

Clemente Mastella fa sul serio. Il 30 gennaio, al più tardi il due febbraio potrebbe davvero portare alle estreme conseguenze la crisi politica aperta a Palazzo Mosti dai pattisti e dai frondisti di Principe dimettendosi e portando Benevento al voto anticipato, probabilmente tra maggio e inizio giugno, per le amministrative. La legislatura sarebbe accorciata di un anno rispetto alla scadenza naturale del 2021. Non si candiderà comunque per il Consiglio regionale.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia