Reddito di Cittadinanza, fermi i progetti per i lavori di pubblica utilità

0
403

Reddito di cittadinanza, secondo tempo. La misura-simbolo del Movimento Cinque Stelle dopo aver distribuito le risorse assistenziali deve entrare nella seconda fase: cominciare a far lavorare chi percepisce l’indennità. Come noto, chi non ha sottoscritto un contratto di lavoro grazie al Centro per l’Impiego (in Italia solo il 3%) deve prestare lavoro di pubblica utilità per conto dei Comuni (o meglio degli Ambiti sociali, i soggetti destinati a gestire queste pratiche). A Benevento sono circa novecento quelli che dovrebbero essere coinvolti nei progetti di pubblica utilità ma per ora è tutto fermo.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia