Coda-Benevento, nessun riavvicinamento. L’agente: “Fermi sulle nostre posizioni”

0
1154

Ventitré gol spazzati via da una firma mancata e cinque centri, oggi, tra i dubbi e gli interrogativi sul suo domani. Massimo Coda fa i conti con il rinnovo ed è fermo a pensare, con il Benevento che viaggia ed un Moncini già pronto a sfidarne la supremazia. Il cannoniere giallorosso, ancora alle prese con il prolungamento di contratto con la Strega, resta impegnato in prima linea tra le trattative per il nuovo matrimonio con il club sannita ed il campo, prima di ricominciare il suo viaggio in Serie B contro il Pisa. Il clima che circonda il suo entourage è rovente e le parti viaggiano su rette parallele destinate a non incrociarsi, almeno per le prossime settimane. Il tutto mentre il mese di gennaio entra nel vivo e soprattutto dopo il primo squillo di mercato del Benevento, fulmineo nell’assicurarsi il futuro del suo attacco, in attesa di sciogliere i nodi del presente. Nessun riavvicinamento tra la società giallorossa e gli agenti del giocatore: tanti dunque gli interrogativi in merito ad un domani aperto a qualsiasi traccia.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia