Nuovo sciame sismico, torna la paura nel Sannio

1392

Nuova sequenza sismica ieri sulla stessa direttrice tettonica fortemente avvertita già lo scorso 25 novembre: diverse le scosse superiori a magnitudo 3 che hanno allarmato la popolazione e indotto immediatamente, prima ancora dell’atto sindacale, i dirigenti scolastici a chiudere gli istituti e mandare via i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado. Caos inevitabile nel capoluogo con viabilità intasate da volumi crescenti di traffico.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia