Lega, tra le due aree prove di pacificazione

0
371

Il nuovo corso della Lega nel Sannio comincia ancora da Luca Ricciardi. Il commissario regionale Molteni ha prima azzerato i vertici provinciali, ma poi nel Sannio non ha operato nessun repulisti. Il braccio destro di Salvini ha confermato Ricciardi. Secondo i retroscena, nell’incontro tra il numero uno regionale e il riconfermato numero uno provinciale ci sarebbe stata la raccomandazione a lavorare ad una riappacificazione tra le anime del partito e ad adottare una logica inclusiva. Le due anime salviniane nel Sannio finora infatti hanno viaggiato su binari paralleli senza incontrarsi mai. Affiorano tuttavia segnali di pacificazione.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia