Tentano la truffa dello specchietto, due minori finiscono nei guai

701

Personale della Squadra Volanti della Questura di Benevento ha sorpreso in flagranza di reato due minorenni napoletani, che, dopo aver simulato un incidente stradale, hanno richiesto dei soldi ad un ignaro automobilista, che transitava sul proprio veicolo nei pressi di via Ponticelli. La vittima, un cittadino sannita di 41 anni, verso le ore 10 mentre era alla guida della propria autovettura, è stato affiancato da una Fiat Tipo di colore grigio con a bordo i due minori che lo hanno, subito, falsamente accusato di aver urtato la loro auto, provocando dei danni allo specchietto.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia