Avellino, la cessione alla cordata sannita è a un passo: anche il dg sarà beneventano

0
842

Consistenti passi avanti nella trattativa che dovrebbe portare l’U.S. Avellino nelle mani di una cordata di imprenditori sanniti. Come noto, il gruppo composto da Luigi Izzo di Montesarchio, Nicola Circelli di San Bartolomeo in Galdo e Nicola Di Matteo di Villa Literno ha presentato un’offerta di 1,3 milioni di euro per l’acquisizione della società biancoverde. Nei giorni scorsi, è arrivato il via libera del Tribunale di Avellino, mossa chiara che fa capire quanto sia avanzata la trattativa. Non a caso, la cordata ha deciso anche di affidarsi all’avvocato Edoardo Chiacchio per curare tutti gli aspetti legali relativi all’acquisto e all’eventuale closing. La prossima settimana potrebbe essere quella decisiva e ciò nonostante dalla Sidigas e da De Cesare non siano arrivate risposte.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia