Sant’Agata de’ Goti – Dissesto, procedura al ralenti: l’Osl evidenzia ritardi

0
355

Si allungano in modo estremamente consistente i tempi di “recupero” dal dissesto finanziario. L’Organismo di liquidazione insediatosi presso il Comune di Sant’Agata de’ Goti dopo la dichiarazione di default, ha chiesto la proroga di almeno 180 giorni per la presentazione del Piano di rilevazione della massa passiva. Così la delibera numero 10 del 18 novembre, ratificata dal presidente dell’organismo Pio Amato, e dal componente Marco Gagliarde (assente il terzo membro Alessandro Verdicchio).

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia