Rapina e lesioni, giudizio immediato per il giovane Bakary

719

Giudizio immediato per il 33enne gambiano Bakary Ceesay, accusato di rapina e lesioni nei confronti di un automobilista che sarebbe rimasto vittima del raid attuato da parte del giovane africano, almeno secondo la pubblica accusa: è quanto disposto dal giudice per le indagini preliminari Loredana Camerlengo, con udienza fissata il prossimo 13 gennaio. Accolta la richiesta del sostituto procuratore Maria Gabriella Di Lauro.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia