Rubò in caso del fratello: condannato

0
384

Un fratello che ruba in casa dell’altro. Questa l’accusa che la Corte di Appello di Napoli ha confermato nella sua sussistenza ai danni di un uomo di Sant’Agata de’ Goti. Il secondo grado, in particolare, I sezione penale, era stato chiamato a giudicare la sentenza con la quale L.V. era stato condannato in primo grado ad anni uno e mesi due di reclusione, nonché ad euro 1.200 di multa, dal Tribunale di Benevento. I fatti risalgono all’agosto del 2012.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia