San Giorgio, San Martino, Calvi e San Nazzaro verso la fusione: si inizia a fare sul serio

0
1129

Dopo le dichiarazioni, una prima road map verso la fusione. Ieri nella sala del sindaco a San Giorgio del Sannio si è svolta la prima riunione operativa che potrebbe portare Calvi, San Martino Sannita, San Nazzaro e ovviamente San Giorgio a formare un Comune unico del Medio Calore. Il sindaco Mario Pepe lo scorso 10 ottobre ha prospettato l’idea fusione ai colleghi Armando Rocco, Angelo Ciampi e Giovanni Manganiello, invitati a una fase di confronto preliminare. Sebbene con posizioni diverse, tutti si sono detti disponibili a sedersi a un tavolo. E dall’incontro di ieri è emersa effettivamente la volontà di avviare un iter in grado di portare alla nascita di un Municipio di 15mila abitanti entro il 2020.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia