Stadio ‘Vigorito’, Mastella: “Il Consiglio difficilmente riconoscerà i debiti, c’è l’idea di una convenzione a 29 anni”

794

L’organismo di liquidazione del dissesto dichiarato nel 2016 ha scritto alla segretaria generale del Comune Maria Cotugno. Le ha segnalato, allegando note in merito della magistratura contabile, che il Consiglio comunale dovrebbe riconoscere come debiti fuori bilancio le somme che il Comune ha sborsato fino al 2016 per pagare acqua, luce e gas per lo stadio ‘Vigorito’ e l’antistadio ‘Imbriani’. Somme notevoli: 295mila euro per l’acqua, 156mila euro per l’elettricità, 180mila euro per il gas. Fascicoli nelle mani dell’organismo di liquidazione che ora pretende una soluzione, in caso contrario darebbe luogo ad azioni esecutive. La notizia rilanciata in esclusiva da Il Sannio quotidiano nell’edizione di lunedì è stata ripresa dall’emittente Radio Punto Nuovo che ha intervistato il sindaco di Benevento.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia