“La falda è inquinata: soglie superate anche di nove volte”

839

“Le concentrazioni di tetracloroetilene trovate in 10 pozzi, pubblici e privati, di Benevento fino a 9 volte la Soglia di Contaminazione dimostrano che la falda è inquinata; aumentano anche i composti Alifatici Alogenati Cancerogeni; la Gesesa riconosce che c’è ‘rischio sanitario’ ma mischia le acque e le carte; la conferenza dei Servizi prende atto della contaminazione ma si limita a decidere altri esami per altri sei mesi, senza chiudere i pozzi di Pezzapiana e Campo Mazzoni che servono i rioni Ferrovia, Libertà e Centro storico. Tetracloroetilene a 7,7 microgrammi/litro (Soglia 1,1 microgrammi/litro) anche in un pozzo di Ponte Valentino. Faremo esposto al Ministro della Salute, ai Carabinieri del Nas e del Noe”. Così Altrabenevento, associazione guidata dal presidente Gabriele Corona e il Comitato per la Qualità dell’Acqua.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia