I renziani sanniti, per ora, non entrano nel partito di Renzi

795

Scarso entusiasmo, per non dire freddezza. L’arcobaleno delle emozioni volge tutto verso i colori meno vivi per descrivere l’accoglienza che i democrat beneventani hanno riservato ad ‘Italia viva’, il nuovo soggetto politico ideato da Matteo Renzi che ha così eseguito la scissione dal partito di cui è stato leader indiscusso prima dell’era di Zingaretti. La maggioranza congressuale della federazione non è mai stata troppo calorosa con il senatore fiorentino. Nel Pd di Benevento la corrente maggioritaria resta quella di Umberto Del Basso De Caro che con Renzi ha avuto un rapporto politico che non è mai andato oltre la cordialità istituzionale, quando era sottosegretario del suo governo.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia