Compattezza, equilibrio e qualità: è un altro Benevento

689

Una vittoria dai significati straordinari. Non solo per gli effetti sulla classifica, con il Benevento che è tornato a respirare aria d’alta quota, ma anche per come il successo conquistato all’Arechi potrà indirizzare psicologicamente la prima parte di stagione nel segno della fiducia. La Strega ha lanciato un segnale importante al campionato, lasciando in giro una sensazione di orizzonti illimitati. Già di per sé, una vittoria all’Arechi non è mai banale, a maggior ragione quando ti trovi a dover giocare davanti a oltre 16mila salernitani. Farlo nel modo in cui l’ha fatto il Benevento, poi, rappresenta senz’altro una prova di forza di non poco conto. La truppa di Inzaghi non solo ha tenuto in costante apprensione la retroguardia di casa, ma è stata capace di azzerare gli sfasamenti, di ridurre praticamente a zero i rischi, anche quando la Salernitana ha tentato il tutto per tutto, provando in ogni modo a riaprire la contesa.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia