Hetemaj ha messo la Salernitana nel mirino: l’ex Chievo corre verso il debutto

668

Il mirino è puntato sul derby. Nonostante alla sfida con la Salernitana manchino ancora 11 giorni, in casa Benevento il pensiero di tutti è già rivolto al delicato faccia a faccia dell’Arechi. La truppa di Inzaghi dovrà vedersela con una squadra in salute, che è riuscita a scattare dai blocchi di partenza come non aveva mai fatto in precedenza: con due vittorie e con il momentaneo primo posto in classifica. L’obiettivo della Strega è quello di regalare agli uomini di Ventura il primo dispiacere della stagione. Per riuscire nell’intento, Super Pippo non sembra intenzionato ad abbandonare la versione più sfruttata in questo avvio di campionato: ossia il 4-4-2 che, a giudizio del tecnico giallorosso, rappresenta la soluzione ideale per replicare con continuità prestazioni come quella offerta sabato contro il Cittadella. Inzaghi, dunque, continuerà a percorrere il sentiero finora più battuto, ma sarà costretto a mandare in campo uomini diversi rispetto al debutto casalingo.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia