Piano periferie, il Comune sceglie la strada dei mutui

533

Settembre sarà il mese del Piano periferie. Dopo un lungo tira e molla, i Comuni hanno ricevuto il via libera di Palazzo Chigi per procedere. Per portare avanti i progetti servirà però seguire una strada più tortuosa del semplice finanziamento diretto: occorrerà accendere mutui con la Cassa depositi e prestiti. Già la prossima settimana il Comune provvederà a seguire questo adempimento e chiederà i mutui a CdP per dare avvio a quei progetti per cui esiste già la progettazione esecutiva.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia