Lavoratori Stir, partono le lettere di licenziamento

0
502

Partite le lettere di licenziamento collettivo per 41 dei 52 addetti allo Stir Samte di Casalduni, ancora chiuso dopo il rovinoso rogo del 23 Agosto del 2018: da allora le attività sono ferme con grosso nocumento per il ciclo rifiuti in terra sannita e la necessità di affidarsi a impianti di altre province. Ieri confronto tra l’amministratore della Samte Carmine Agostinelli e una delegazione di Uil Trasporti (con il segretario Cosimo Pagliuca e una rsu) e una rsu di Cisl. Assente dal tavolo confronto la Fp Cgil, che ha reputato non opportuno partecipare nel momento in cui venivano inviate le lettere licenziamento.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia