Rifiuti, dossier di Di Maria al Prefetto: “Sannio impreparato allo stop di Acerra”

0
300

Dopo il confronto relativo ai diversi aspetti afferenti il ciclo rifiuti nel Sannio, il presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria ha reso pubblico il rapporto al Prefetto di Benevento “sulla reale situazione concernente lo stato di crisi conclamato del sistema rifiuti in ambito provinciale”. Di Maria ha sintetizzato così la situazione “l’impiantistica è completamente ferma, sia per l’incendio dello Stir di Casalduni distrutto dall’incendio del mese di agosto 2018 sia per la discarica di Sant’Arcangelo Trimonte sottoposta a sequestro; la Samte srl in procedura prevista per ‘crisi aziendale’ per concordato liquidatorio con continuità aziendale e le maestranze in massima parte in Cassa Integrazione; la presenza sul territorio provinciale di diversi siti utilizzati per lo stoccaggio di una consistente quantità di ecoballe che, addirittura dal 2011, gravano sui bilanci della Samte per un valore di circa un milione annui producendo, negli ultimi otto anni, un pesante disvalore di gestione.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia