Sant’Agata de’ Goti – Ponte Martorano, installati i sensori per il monitoraggio

977

‘Tisma, tecnologie e metodologie innovative e smart per un monitoraggio di borghi storici minacciati da rischi ambientali e antropici’. Questa la denominazione del progetto, finanziato con fondi regionali 2014-2020, varato da una cordata di soggetti e di ricercatori coordinati dall’Università Telematica Pegaso con il coinvolgimento anche del Comune di Sant’Agata de’ Goti. Un progetto che, in questi giorni, sta entrando in fase operativa.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia