Airola – Chiesa Annunziata, reliquie dei Santi riemergono da un’urna

1604

Una scoperta che emerge dagli abissi dei secoli. Sono i frammenti ossei di Sant’Angelo Carmelitano, figura vissuta nel 1200, e dei Santi Festo, Fedele e Costanzo. A rinvenire le reliquie è stato don Liberato Maglione, parroco della Santissima Annunziata di Airola. Il giovane parroco ha rinvenuto i resti sacri all’interno di un’urna d’argento, a forma di cassa chiusa, abbandonata all’interno di un armadio della sagrestia della chiesa.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia