Via alle cessioni: Iemmello e Di Chiara vanno al Perugia

0
236

Sono soltanto i primi mattoni di un’opera in divenire, ma qualcosa inizia finalmente a muoversi anche sul fronte delle cessioni. In attesa di risolvere le questioni relative ad Andrea Costa e Christian Puggioni, il Benevento si prepara a salutare i primi due esuberi: Pietro Iemmello e Gianluca Di Chiara. Per entrambi, nella mattinata di ieri a Milano, è stata trovata un’intesa di massima con il Perugia. Si chiude così l’esperienza nel Sannio di due giocatori da cui il Benevento ha avuto troppo poco, soprattutto se il contributo dato viene rapportato agli ingaggi percepiti e al costo dei cartellini. Per assicurarsi Iemmello a titolo definitivo, infatti, il club di via Santa Colomba ha versato nelle casse del Sassuolo ben cinque milioni di euro (con l’obbligo di riscatto scattato al primo punto conquistato in Serie A). Per Di Chiara, invece, il Benevento ha speso quasi tre milioni di euro per acquistarlo proprio dal Perugia (2 milioni e 765 mila euro, per l’esattezza), a cui bisogna aggiungere i circa 400 mila euro di commissione al procuratore del ragazzo. Ora, a distanza di due anni, l’esterno palermitano torna da dove era venuto per una cifra decisamente più bassa rispetto a quella spesa 24 mesi fa.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia