Sanatoria sugli interessi di cartelle e multe stradali: un coro di sì

697

Via le sanzioni e gli interessi di mora sulle tasse comunali e sulle multe stradali non pagate e risalenti al periodo 2000-2017. Ieri il Consiglio comunale ha deciso all’unanimità di aderire alle disposizioni contenute nel decreto legge Crescita (convertito in legge la scorsa settimana dal Parlamento) e dunque ancora una volta offre l’opzione di pagare senza sanzioni imposte di fatto eluse.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia