Maxi furto in casa, bottino da 40mila euro

1236

Rischio di incrocio sfiorato tra malviventi e “vittime”. E’ quello che si è materializzato ieri ad Airola, in pieno centro cittadino. Sono le ore 1:30 del mattino di domenica quando una coppia fa ritorno a casa dopo una cena trascorsa da un congiunto. Nel momento in cui la famigliola fa il suo ingresso nella villetta di via Parata, viene subito notata un’anomalia: gli irrigatori del giardino, infatti, lasciati azionati, si presentano inspiegabilmente non in funzione. I sospetti si materializzano una volta entrati: un movimento di una tenda, infatti, lascia intendere che vi siano presenze tra le mura di casa. La famiglia batte immediatamente in ritirata, si infila in auto e si reca ad allertare una pattuglia dei Carabinieri.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia