Il Benevento si tiene Insigne e ora punta Mancuso

0
430

Il Benevento spera di aver chiuso i conti per Roberto Insigne. Un milione e mezzo per metterlo a disposizione di Pippo Inzaghi in vista della prossima stagione agonistica: questa la cifra che il sodalizio sannita ha versato nelle casse del Napoli per far valere il diritto di riscatto sul cartellino del giocatore, dopo il prestito oneroso pattuito la scorsa estate. La questione non è chiusa, perché l’accordo di dodici mesi fa dà la possibilità ai partenopei di riprendersi il controllo del giocatore garantendo al Benevento una ‘plusvalenza’ di circa 500 mila euro. C’è tempo fino alla mezzanotte di sabato per esercitare l’opzione e, solo quando saranno scaduti i termini, il sodalizio sannita potrà considerarsi al riparo da possibili sorprese. Va detto però che il Napoli ha già fatto sapere che l’attaccante di Frattamaggiore non rientra nei piani: un’intenzione ribadita anche ieri. Sorprese, dunque, non dovrebbero essercene. Intanto, per l’attacco il mirino del diesse Foggia è finito su Leonardo Mancuso.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia