La proposta: “San Pio sia co-patrono del Sannio”

995

Una calda mattinata di maggio ha accolto il popolo di San Pio nei pressi del Convento dei frati cappuccini per festeggiare il 132esimo anniversario della nascita del frate stigmatizzato. I pellegrini provenienti da Pescara si sono uniti alla fiumana di fedeli di altre località sannite e campane per ascoltare le celebrazioni delle 11. Il sindaco di Pietrelcina, Masone: “Mi rivolgo al presidente della provincia De Maria, interprete e portavoce nei confronti di tutti i sindaci affinché San Pio possa diventare co-patrono dell’intero Sannio”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia