Solidità e continuità: così il Benevento può sognare

790

La scalata va avanti. Quelli conquistati contro il Venezia sono stati tre punti pesantissimi per un Benevento che, in un solo colpo, ha ritrovato la vittoria a distanza di oltre un mese, ha ridotto il ritardo dalle posizioni di vertice della classifica e soprattutto ha ridato corpo al proprio sogno, quello di conquistare l’accesso alla massima serie dalla porta principale. Prosegue il percorso netto della Strega, avviato dopo il bruciante ko interno con il Verona: una tappa dolorosa, ma anche una scossa salutare per il gruppo visto che, da quel momento in poi, la truppa giallorossa non ha più conosciuto la parola sconfitta, raccogliendo tre vittorie e altrettanti pareggi nelle sei sfide successive al match con gli scaligeri. Ora invece il trend è stato invertito. I numeri parlano chiaro e descrivono alla perfezione il quadro della situazione: dal match contro il Verona in poi, tra l’altro condizionato da una doppia svista arbitrale, i sanniti hanno subito solo due gol in sei partite, ma soprattutto hanno indovinato sei risultati utili consecutivi, giocando tre volte al ‘Vigorito’ e altrettante in trasferta. Per il Benevento è la striscia di risultati positivi più lunga della stagione.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia